Cultura / Incontri

Donne di Carta. La storia della 'Cartiera di Foggia'

Sarà presentato venerdì 7 marzo presso l’Archivio di Stato di Foggia, l’interessante progetto della giornalista e blogger foggiana  Mara Cinquepalmi intitolato Via del Mare Racconta,  dedicato alla storia dell’Istituto Poligrafico e Zecca di Foggia, stabilimento comunemente noto in città  come la “Cartiera”.

L’idea di  ricostruire la parabola della fabbrica di  Via del Mare, che ha tanto segnato l’identità comunitaria del capoluogo dauno a partire dal dopoguerra - avendo dato lavoro per anni a molti cittadini -  è stata ispirata alla giornalista nell’estate del 2012 dalla lettura delle cronache  sul tema caldo dell’Ilva di Taranto. Mara Cinquepalmi , infatti, leggendo della fabbrica tarantina  ha iniziato a riflettere, in maniera spontaneamente comparativa,   su come  anche la mappa sociale, ambientale ed economica  della città di Foggia fosse  stata segnata e ridisegnata dalla presenza di una fabbrica.

E studiando, le documentazioni, raccogliendo testimonianze e dati nell’arco di tempo che va dal 1963 al 1999 la giornalista  ha segnato un “profilo della memoria” - unendo  datajournalism alla lettura di genere -  non di “ una storia della Cartiera di Foggia, ma le storie della Cartiera”, un mosaico complesso  in cui emerge soprattutto un dato molto interessante: la numerosa presenza  della forza operaia femminile che per anni hanno lavorato in questa realtà produttiva.

E così il progetto, presentato nell’ambito dell’iniziativa” Donne di Carta” acquista una valenza particolarmente significativa nelle celebrazioni dell’8 marzo, riservando spazio al tema del  lavoro femminile, realtà di cui poco si parla e si conosce e che attraverso l’esperienza e delle donne che hanno trascorso quarant’anni della loro vita nello stabilimento di via del Mare, diventa testimonianza importante.

All’evento, oltre all’autrice, parteciperanno  Viviano Iazzetti, direttore dell'Archivio di Stato di Foggia, Marcello Ariano, scrittore,  il giornalista Maurizio Tardio e   la Compagnia Teatrale ScenAperta  che curerà delle letture sceniche a partire dalle ore  17,00.

inserito giovedì 6 marzo 2014 di Valentina Scuccimarra

il 7  Marzo h 17,00
DOVE /
Archivio di Stato di Foggia FOGGIA,
piazza XX Settembre, 3

Calendario Eventi

Rubriche