Cultura / Mostre

Fernanda Gattinoni. Moda e stelle ai tempi della Hollywood sul Tevere

Dive che si lasciano inseguire malvolentieri dai paparazzi, che fanno l’alba nei night più esclusivi. Registi che regalano alla storia del cinema pellicole indimenticabili, sicuri di firmare dei capolavori senza tempo. E sarti che approfittano della presenza nella capitale di dive di massimo prestigio per esprimere la loro maestria su quei corpi così desiderati, fotografati, ammirati.


Si parlava di Hollywood sul Tevere, e non si trattava di un’esagerazione: davvero Roma ha vissuto un momento irripetibile, eccitante, intensissimo e ad alto tasso di glamour in quegli anni Cinquanta e Sessanta che rappresentavano, per tuttala nazione, una pagina nuova e luminosa dopo quelle nerissime scritte dalla Seconda Guerra Mondiale.


Racconta questa atmosfera irripetibile una mostra che ha cominciato a fare il giro del mondo nel gennaio 2011, partendo da Roma (ça va sans dire), a Palazzo Boncompagni Ludovisi, per poi approdare a Parigi e Bangkok: Fernanda Gattinoni. Moda e stelle ai tempi della Hollywood sul Tevere raccoglie e offre allo sguardo dei visitatori più di trenta abiti creati dall’eccezionale couturière italiana per attrici del calibro di Anna Magnani (una vera habituée della maisone amica della Signora Gattinoni), Lana Turner, Kim Novak, Ingrid Bergman; in esposizione anche i costumi realizzati nell’atelier romano per Audrey Hepburn, che li ha indossati nel film “Guerra e Pace”.


Ma prima di approdare a Strasburgo, la mostra approda in Puglia: a San Severo,al Museo dell’Alto Tavoliere. L’inaugurazione si terrà alle 21.00 di lunedì 23 luglio. Al vernissage sarà presente anche il presidente della Maison Gattinoni,Stefano Dominella, che da anni lavora perché questo simbolo del made in Italyconservi sempre lo smalto che gli ha donato la sua storica fondatrice.


Il MAT offrirà non solo i suoi spazi e il suo chiostro settecentesco, ma anch euna cornice in cui questa mostra sembra inserirsi perfettamente: si tratta della rassegna “Luce e ombra tra materia e leggerezza”. Si tratta di un’iniziativa chesta permettendo alla struttura sanseverese di dimostrare quanto il design e l’artigianato, soprattutto quando raggiungono livelli di altissimi di eccellenza creativa e tecnica, nulla hanno da invidiare all’arte figurativa o alle forme espressive più “tradizionali”. Nel gesto di un architetto o di una formidabile sarta può nascondersi l’intenzione del vero artista: emozionare, esprimere un pensiero, donare una forma nuova a un momento storico.


È certamente il caso di Fernanda Gattinoni, che nel suo atelier ha saputo donare garbo e bellezza alle donne che si rivolgevano a lei perché le valorizzasse, le rendesse eleganti. E questo non avveniva soltanto quando doveva soddisfare la prestigiosa committenza di teste coronate e dive del cinema. Il marchio Gattinoni continua ancora oggi a portare avanti una sua personalissima ricerca stilistica, grazie anche al talento del direttore artistico Guillermo Mariotto: visionario, energico, progetta una couture contemporanea e innovativa.


L’esposizione sanseverese presenterà più di trenta abiti storici, immagini delle dive che si rivolgevano all’atelier romano, filmati d’epoca. Sarà possibile visitare la mostra fino a domenica 16 settembre. Per tutta l’estate, appassionatie turisti, visitatori e curiosi potranno conoscere meglio la personalità artistica di Fernanda Gattinoni, una donna di carattere, dalla tempra inimitabile. A metà degli anni Novanta, ha superato con dignità e forza la perdita di suo figlio, Raniero, che per diversi anni è stato il creatore delle collezioni di alta moda. E prima di spegnersi all’età di 96 anni si era recata in atelier a seguire il lavoro della maison che porta il suo nome.
inserito venerdì 20 luglio 2012 di Redazione

dal 23  Luglio

al 16  Settembre 9:00 - 13:30/18:00-21:00  (da Lun a Gio)

9.00 - 13.00/18.00 - 21.00 (Ven)

18:00 - 21:00 (Sab)

10:30 - 13:30/18:00 - 21:00 (Dom)
 
INFO /
0882.334409;  museocivicosansevero@alice.it
DOVE /
MAT (Museo dell'Alto Tavoliere) SAN SEVERO,
Piazza San Francesco, 48

Calendario Eventi

Rubriche