Magazine / Contest

Basse vedute: lo sguardo/obiettivo dei piccoli cittadini

venerdì 27 novembre 2015 di Valentina Scuccimarra

Basse vedute. Lo sguardo dei piccoli sulla città. è il titolo di un interessante concorso fotografico riservato ai  cittadini foggiani dai 5 ai 10 anni, che è stato lanciato in occasione della prima giornata della “La Città dei Bambini”, fortunata manifestazione tenutasi a Foggia lo scorso 15 novembre che ha fatto registrare grande partecipazione e consenso da parte delle famiglie.

Il progetto di creare  una dimensione  extra-ordinaria nel cuore del centro della città di Foggia, per offrire ai più piccoli una domenica per dar spazio a  creatività e gioco con laboratori e spettacoli, è stato  ideato dall’artista Daniela D’Elia e realizzato in collaborazione con l’assessorato alla Cultura del Comune di Foggia, gli stessi promotori di questa iniziativa che invita tutti i bambini a diventare fotografi per raccontare, testimoniare e comunicare il proprio sguardo sulla città. Una  prospettiva inedita che permetterà di dare espressione ad emozioni e sentimenti di una gran parte della popolazione, il cui punto di vista è troppo spesso rilegato ai margini della comunità, e che invece può offrire un prezioso e lucido spunto di riflessione su aspetti che tutti potranno scoprire a Natale, quando verrà allestita la Mostra curata dalla D’elia insieme a  Monica Carbosiero, fotografa professionista A.F.I.

Partecipare è facilissimo: i genitori ( o chi ne fa le veci) dovranno inviare entro il 10 dicembre 2015 le foto realizzate dai bambini  - che potranno scegliere qualsiasi soggetto che ispiri il loro rapporto con lo spazio urbano - con cellulari o fotocamere ad alta risoluzione ( minimo 300 dpi) alla mail bassevedute@gmail.comindicando i dati anagrafici. 

Al progetto della mostra dovrebbe seguire anche la pubblicazione di un libro, sempre nella logica di dare più opportunità di espressione a quelli che saranno i futuri responsabili di una città che ha quanto mai bisogno di un cambiamento, possibile soprattutto  se si educano le giovani generazioni  ad avere una nuova visione, di consapevolezza  e responsabilità, per attuare una rivoluzione positiva della realtà attuale. E le iniziative di sensibilizzazione non finiscono qui:  in programma, infatti,   il 6 dicembre prossimo c’è anche una visita guidata alle bellezze della città, interamente riservata ai bambini. Per prenotarsi basta segnalare i nominativi alla pagina FB alla “Sindaca della città dei Bambini" all’indirizzo  https://www.facebook.com/Daniela-dElia-Art.

Oggi 19 ottobre

Calendario Eventi

Rubriche